Sarin Marchetti | ontoformat

Sarin Marchetti

Assegnista di ricerca
  Università degli Studi di Milano
 

Ho studiato alla Sapienza Università di Roma, dove ho conseguito il dottorato nel 2011, e alla Columbia University come Visiting Scholar nel 2009-10. Dal 2011 al 2016 sono stato assegnista di ricerca presso l’University College Dublin, mentre nel 2016-7 sarò assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2017-9 sarò assegnista di ricerca Alexander von Humboldt presso la Universitat Potsdam. I miei interessi filosofici principali sono l’etica (ragionamento morale e natura del pensiero morale), la metafilosofia (quietismo e genealogia), il pragmatismo (classico e contemporaneo) e la storia della filosofia analitica (Wittgenstein e l’analisi concettuale). Ho insegnato corsi sulla storia della filosofia moderna e contemporanea, sull’etica, e su temi legati al naturalismo e la normatività. Oltre ad una monografia sul pensiero morale di William James (Ethics and Philosophical Critique in William James, Palgrave Macmillan, 2015) ho curato un volume sull’etica contemporanea (Facts and Values: The Ethics and Metaphysics of Normativity, con G. Marchetti, Routledge, 2016) e un volume sulla storia della filosofia del Novecento (Pragmatism and the European Traditions: Encounters with Analytic Philosophy and Phenomenology Before the Great Divide, con M. Baghramian, Routledge, 2017). Ho inoltre pubblicato articoli e capitoli di libri su James, Wittgenstein, Rorty, Brandom, il naturalismo, la normatività, e vari aspetti dell’etica. Sono Assistant Editor dell’European Journal of Pragmatism and American Philosophy.